...

Cerca nel blog

lunedì 23 agosto 2010

Degustazione annuale Les Caves de Pyrene




Eccoci qui , ritornati dalle vacanze totalmente ricaricati per affrontare con nuove energie i prossimi mesi.
Ci siamo messi al lavoro con l'organizzazione della nostra presentazione annuale che quest'anno si terrà il 6 Settembre a Serralunga d'Alba presso il Boscareto Resort.
Saranno presenti 18 produttori italiani e ci sarà l'opportunità di assaggiare una sessantina di vini francesi in un interessantissimo "viaggio" dai Pirenei allo Champagne.

Per informazioni potete contattarci per mail a: info@lescaves.it oppure a christian@lescaves.it.

Vi aspettiamo!!

20 commenti:

  1. Ma in quel posto la fate? Che tristezza!

    RispondiElimina
  2. @ Anonimo: puoi suggerirci un'altra soluzione in langa??

    RispondiElimina
  3. anonimo ha la coda di paglia...

    RispondiElimina
  4. Castello di Barolo, Serralunga, Grinzane Cavour, o Pollenzo...

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. @ Anonimo: Il Castello di Barolo ospita il museo del Barolo e dunque non affitta le sale ,
    hai mai visto le sale del Castello di Grinzane Cavour? Anche in quella più grande l'idea di far entrare 20 tavoli e 200 persone è pura utopia.
    Pollenzo ( ovviamente anche lì avevamo chiesto ) sarebbe costato più del doppio del Boscareto! Per quanto riguarda il Castello di Serralunga sei sicuro che si possano affittare delle sale??

    RispondiElimina
  7. Tu hai scritto:
    puoi suggerirci un'altra soluzione in langa??

    io ti ho risposto:
    e come vedi Pollenzo c'è...se poi vuoi una stanza quasi gratis quello è un altro discorso, anch'io voglio il barolo a 4 euro...però di buono c'è solo quello a 20 ;-)

    RispondiElimina
  8. @Anonimo: scusami , ho dato per scontato che dicendo: "puoi suggerirci un'altra soluzione..." il messaggio fosse: " Puoi suggerirci un'altro posto che non ci costi un'occhio della testa?
    Ti assicuro che il Boscareto non è "quasi gratis"... quindi pensa a quanto costa Pollenzo...

    RispondiElimina
  9. problema tuo quanto cosa Pollenzo... altri posti migliori c'erano!


    PS Anche i tuoi vini non sono economici non per questo mi bevo Zonin

    RispondiElimina
  10. @ Anonimo , vedi è proprio qui il punto... In tutto esiste un rapporto qualità prezzo. Se tu compri i nostri vini credo che lo faccia perchè ritieni giusto spendere certe cifre per un vino con determinate caratteristiche.
    Nè io , nè tantomeno le aziende che rappresento abbiamo ritenuto opportuno spendere certe cifre per Pollenzo!

    Detto questo , vendiamo anche vini economici ; )

    RispondiElimina
  11. anche il posto ha determinate caratteristiche... devi vedere con due occhi non solo con uno :-)

    RispondiElimina
  12. Hai pienamente ragione , posto che nella selezione finale erano rimasti solamente Pollenzo e Boscareto , a nostro parere il rapporto caratteristiche/prezzo era notevolmente favorevole al Boscareto. Non so di dove sei ma se passi il 6 fatti riconoscere...Parleremo dei motivi della nostra scelta di persona.
    Un saluto.
    Christian Bucci

    RispondiElimina
  13. Il festival del moralismo fine a se stesso..,
    non sono bastati quasi 100 commenti sull' infelice post di Ziliani, ora pure qui ti stressano, povero Christian hai tutta la mia/nostra solidarieta'..

    ps Comunque io non andro' piu' al cinema, cosa che per'altro adoro, perchè nel mio paese hanno costruito un cinema orrendo. Chi non sopporta Berlusconi avrà
    difficoltà a comprarsi un libro, a trovarsi una banca, guardare la tv, comprare un giornale, chi invece detesta la Moratti e il suo Expò 2015 come segno di
    protesta non andrà più a Milano.. :-) :-)

    RispondiElimina
  14. Beviamoci su... Ci vediamo Lunedì e speriamo che tutto sia sotto controllo... Inizio ad avvertire la pressione "pre-partita"...

    RispondiElimina
  15. tatix... forse la tua ignoranza o la tua cecità ti annebbiano. Qui si parla di una costruzione su di una collina, in langa no in pieno centro a Milano.
    L'Empire State Building ha un suo perché di ostentata ricchezza e bellezza in pieno centro a New York, forse, sulle cinque terre non avrebbe un grande fascino!

    RispondiElimina